Apple vende meno iPhone, e Samsung vuole che le paghi una penale

Apple vende meno iPhone, e Samsung vuole che le paghi una penale

In un mercato degli smartphone in stagnazione, può capitare anche di sentire che Samsung chieda ad Apple una somma di denaro a mo’ di multa per aver disatteso gli ordini. Si sa, l’azienda sud coreana è leader indiscussa nel campo dei display per smartphone con oltre il 40% delle quote saldamente nelle sue mani nel primo trimestre del 2019. E ciò è ancor più vero se si considerano i pannelli OLED (4 su 5 sono suoi), che Apple acquista proprio da Samsung fin dai tempi diiPhone X..

Ebbene, fonti provenienti dalla Corea del Sud affermano che Apple avrebbe disatteso i patti a causa delle vendite al di sotto delle aspettative |Apple iPhone, il calo delle vendite è un fenomeno globale |, generando a Samsung Display un volume di invenduto che si è trasformato da potenziale fonte di profitto a un mancato guadagno (e a un costo di magazzino). Avendo mancato la quantità di ordine minima prefissata, ad Apple sarebbe così stato richiesto il pagamento di una penale come compensazione..

In più, la stessa Samsung sarebbe stata spinta per questo motivo a rinunciare all’ingente investimento – pari a 1 miliardo di dollari – per la costruzione di un nuovo impianto per la produzione di pannelli OLED. Ovviamente Apple non sembra essere intenzionata a pagare la cifra richiesta (si parla di milioni di dollari), offrendo piuttosto la sua disponibilità ad acquistare parte dei pannelli da utilizzare per altri prodotti, inclusi tablet e portatili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TO TOP
WhatsApp Contattaci